Albinismo.eu ha organizzato, per il prossimo 19 maggio presso l’Università degli studi di Milano Bicocca, un convegno dal titolo: “Albinismoo e Ipovisione: strategie per l’integrazione”

Albinismo.eu è un portale web fondato e gestito da volontari che da dieci anni opera per fornire un servizio di informazione e supporto sia psicologico che sociale alle persone albine e alle loro famiglie. Si preoccupa di sensibilizzare l’opinione pubblica sui problemi inerenti l’albinismo, organizzando eventi e convegni i cui atti vengono pubblicati integralmente

Il convegno nasce per rispondere alle domande e necessità degli iscritti che sono frutto di un sondaggio che ha avuto luogo lo scorso anno. Organizzato con la collaborazione di esperti del settore, ha lo scopo di rispondere in maniera concreata ai bisogni ed ai molti quesiti che nel quotidiano riguardano le pesone effette da albinismo.

L’albinismo è un’anomalia genetica che si presenta con ipopigmentazione che può interessare cute, capelli ed occhi (albinismo oculo-cutaneo), oppure limitarsi principalmente agli occhi (albinismo oculare).
È caratterizzata da un difetto nella biosintesi e nella distribuzione della melanina che normalmente determina la pigmentazione visibile di cute, capelli ed occhi.

Tra i tanti relatori che interverranno nel corso della giornata, Daniele Regolo – Presidente e Fondatore di Jobmetoo – presentrà la relazione dal titolo: “Inserimento lavorativo: cosa sperare, cosa aspettarsi, cosa sapere?

Clicca qui per vedere il programma completo.

Condivisioni
Articolo precedenteGoover – Percorsi senza barriere
Ciao! Sono Joshua ed ho 30 anni; sono affetto da Osteogenesi Imperfetta, che è una patologia genetica alle ossa che le rende più fragili del normale. Vivo da sempre su una sedia a rotelle. Io non ho mai vissuto la disabilità come un “problema” o un limite alla mia vita. Certo, ho sempre – o quasi – avuto la fortuna di trovare persone, amici e conoscenti che mi hanno sempre permesso di vivere una vita interessante e dinamica

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here