E’ fatta! L’azienda in cui avete sostenuto il colloquio tramite Jobmetoo vi ha scelto per iniziare a lavorare insieme! Vediamo insieme quali sono i prossimi, ed ultimi, step che precedono il concretizzarsi dell’inserimento.

Il recruiter di Jobmetoo che ha seguito il vostro iter fino a questo momento, vi contatta per darvi la notizia dell’esito positivo della selezione: salvo eccezioni, il recruiter stesso vi anticiperà il contenuto della proposta contrattuale ed economica che vi verrà poi, in un secondo momento, verbalizzata dal vostro futuro datore di lavoro. Saprete quindi con certezza – perchè alcune informazioni di massima le avrete sicuramente avute nel corso dei diversi colloqui – quale sarà il vostro inquadramento e quale la vostra retribuzione; vi verrà anche richiesta la disponibilità ad iniziare in una data indicativa, a volte negoziabile con flessibilità per coloro che, già occupati, hanno un preavviso da rispettare.

Sarete poi contattati dalle Risorse Umane dell’azienda che vi assumerà, che vi confermerà la proposta di assunzione e vi invierà una lettera di impegno (o a volte direttamente il contratto) tramite e-mail. La lettera di impegno è il documento formale con il quale entrambe le parti sottoscrivono di voler iniziare una collaborazione e ne specificano le condizioni e la data di inizio. Dovrete firmarla e restituirla tramite e-mail in azienda.

A questo punto sarà l’azienda stessa a richiedervi di produrre dei documenti necessari per l’assunzione: nella maggioranza dei casi si tratta di documenti generici come carta di identità, codice fiscale, stato di famiglia e, per quello che riguarda l’invalidità, copia dell’iscrizione al collocamento mirato. Alcune aziende ne richiedono altri in aggiunta, come eventuali attestati di titoli formativi, o copia del casellario giudiziale.

Per coloro che lavorano e devono rassegnare le dimissioni non sarà possibile effettuare un passaggio diretto, dall’oggi al domani, nella nuova azienda: al di là dei tempi di preavviso negoziabili, sarà infatti necessario che vi rechiate al centro per l’impiego, con la lettera di impegno ricevuta, per re-iscrivervi al collocamento mirato. A quel punto, decorrerà circa una settimana prima che il nuovo datore di lavoro ottenga il nulla osta per la vostra assunzione.

In tutto questo, il vostro recruiter di Jobmetoo – e tutto il team recruiter, in caso di necessità – è a disposizione per supportarvi, darvi indicazioni ed, eventualmente, fare da tramite tra voi e l’azienda, sia per comunicazioni sia per l’invio della documentazione.

Non crediate che il rapporto tra voi e Jobmetoo si concluda con la ricezione della lettera di impegno! Noi di Jobmetoo accompagneremo, a distanza, anche il vostro ingresso in azienda: teniamo a rimanere in contatto con voi periodicamente, come punto di riferimento per ogni necessità e per festeggiare con voi i vostri successi!

Condivisioni

7 Commenti

  1. Ho perso il lavoro e purtroppo non sono fino a ora stata contattata da nessuna azienda pur avendo 20 di esperienza nella ristorazione ho un diploma in tecnico della gestione aziendale conoscenze informatiche aggiornamento ECDL ho una invalidità lieve una leggera sordità congenita eppure non trovo nulla sono svantaggiata a causa dell’età ho 50 anni e non so che fine farò .Distinti saluti

    • Ciao Lauretta,
      grazie per il tuo commento.
      Noi di Jobmetoo ci battiamo affinchè ci sia equità e trasparenza nel mondo del lavoro: l’impegno dell’azienda è quello di credere fortemente in questi valori, senza nessuna eccezione di età, sesso o disabilità.
      Pertanto, ti inviatiamo a iscriverti al sito http://www.jobmetoo.com , compilare il profilo in tutte le sue parti in modo da ricevere messaggi di lavoro mirati ed essere facilmente ricercabile dalle aziende.
      In bocca al lupo e non esitare a contattarci.

  2. salve!!!! nel 2011 ho avuto un incidente con la moto, purtroppo ho perso il lavoro perche’ non ero in grado di lavorare.. avevo la pensione che l’inps mi aveva dato , e poi… tolta… mi dissero che ora ero in grado di lavorare… Ho l’invadilita’ del 65 %… eppure nn riesco a trovare lavoro. ho 52 anni e vorrei tanto tornare alla mia vita normale e aiutare mia moglie e i miei due figli.. uno di 6 e una di 10. Distinti saluti Massimo. grazie

    • Gentile Massimo,

      grazie per il tuo commento.
      Cogliamo l’occasione per spiegarti al meglio il funzionamento del servizio offerto da Jobmetoo.

      Affinché le aziende possano trovare te e il tuo profilo, è necessario registrarsi e compilare il modello di curriculum online insieme alle schede di autovalutazione. Accedendo a http://www.jobmetoo.com il tuo curriculum sarà presente nel database e rintracciabile dalle aziende.

      Riceverai un messaggio nella tua area riservata in caso di contatto o in caso di annuncio che risponde ai tuoi requisiti.

      Inoltre, il modello di curriculum di Jobmetoo è continuamente aggiornabile, esportabile in PDF ed è anche possibile inviare una mail direttamente dal sito col tuo cv allegato.

      Per ogni altro dubbio non esitare a scriverci.

      A presto!

    • Salve Massimo,
      la tua storia è purtroppo comune: bisognerebbe evitare quella dannosa interruzione e fare in modo che un imprevisto diventi occasione di ridefinizione, non solo della nostra vita ma anche degli obiettivi lavorativi.
      I migliori auguri dallo staff di Jobmetoo

  3. salve mi chiamo alberto platania e sono un ragazzo diplomato in informatica con aggiornamento ECDL, ho 22 anni ma ancora non ho avuto esperienza, mi domando come farò in questi anni ad andare avanti, mi sento un peso per la mia famiglia che oltre a badare alla loro spesa badano alle mie, vi chiedo di aiutarmi a trovare un’occupazione, mi so ambientare bene in qualsiasi ruolo grazie distinti saluti

    • Ciao Alberto,
      grazie del tuo messaggio.
      Capiamo la tua situazione e la voglia di essere autonomi nella vita, non solo economicamente: questi sono i valori su cui Jobmetoo crede fermamente e per cui è nata.
      Ti suggeriamo di iscriverti al sito http://www.jobmetoo.com, completare il profilo in tutti i suoi campi e sarà più facile per te trovare lavoro e per le aziende trovare il tuo CV.
      NOn eistare a contattarci in caso di maggiori informazioni.
      In bocca al lupo!

Rispondi a massimo Cancella la risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here