Logo del portale Milano accogliente: il duomo di Milano avvolto da un abbraccio
Il Duomo di Milano avvolto da un abbraccio: il significativo logo di Milano Accogliente

Avevamo già parlato dell’iniziativa di Milano Accogliente alcuni mesi fa e precisamente qui. L’iniziativa, nata principalmente pensando ad EXPO, è restata attiva a dimostrazione di quanto siano preziose le risorse messe a disposizione degli operatori.

Come dicevamo l’anno scorso, i numerosi corsi online rappresentano un’ottima guida per le imprese che hanno personale con disabilità in organico: preziose dispense per imparare al meglio come relazionarsi e comunicare con loro.

Ogni ramo delle Risorse Umane troverebbe indispensabili lezioni su come e cosa fare quando incontriamo una persona:

con disabilità motoria;

– che non vede;

– che non sente:

– che è sordo cieca;

– che ha una disabilità intellettiva o psichica.

Alla fine di ogni lezione, un pratico test di autovalutazione ci aiuterà a capire il grado di assimilazione dei contenuti.

Non dimentichiamo che la disabilità è, prima di tutto, una condizione umana e che gli aspetti comunicativi e relazionali sono i passi propedeutici ad ogni altro tema, incluso quello lavorativo.

Condivisioni
Laurea in Scienze Politiche, poi un quindicennio di lavori disomogenei e frustranti a causa della mia disabilità uditiva grave. Ero per tutti un "bravo ragazzo", ma al momento di affidarmi un compito gli stessi giravano le spalle. Finalmente, grazie ad un concorso pubblico, arriva il posto fisso a tempo indeterminato come amministrativo in una azienda sanitaria. Fui assegnato al front office ospedaliero, mansione del tutto incompatibile con la mia sordità. Dopo alcuni anni veramente sofferti, la decisione di dimettersi: una decisione adulta, consapevole, serena. Quindi la scelta di essere un imprenditore per far diventare impresa il binomio che nella mia vita non aveva mai funzionato: lavoro e disabilità. "Nulla su di noi senza di noi" non è solo lo splendido motto delle persone con disabilità, ma il messaggio di speranza che muove verso l' autodeterminazione.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO